Proposta al CONI dal Cavallo Rosa

Il Cavallo Rosa ha inoltrato al CONI la propria proposta di portare la prescrizione per gli illeciti disciplinari riconducibili alla violenza sessuale e agli abusi sessuali su minore da quattro ad almeno dieci stagioni sportive.

“Penso che sia importante. Ci sono numerosi casi in cui abbiamo dovuto rinunciare a indagare per l’avvenuta decorrenza della prescrizione e lavoriamo tutti i giorni anche per tutte quelle vittime abusate senza un colpevole accertato. Apprezziamo che l’Associazione del Cavallo Rosa incoraggi le denunce e che, con le sue segnalazioni, ci abbia consentito di avviare e portare avanti numerose indagini”, Anselmo Carlevaro, procuratore Federale della Fise, nell’intervista alla Stampa del 5 ottobre 2019.